DOMENICA 20 A S. MARIA DELLE MOLE ASSEMBLEA COMUNISTA COL CANDIDATO SINDACO ORIANO DE LUCA

MARINO. DOMENICA 20 MARZO COMUNISTI IN ASSEMBLEA. INTERVERRANNO IL CANDIDATO SINDACO, ORIANO DE LUCA E RAPPRESENTANTI DI PD, SEL, LIBERAZIONE IN CORSO, MARINO FUTURA, SOCIALISTI MARINO, NOI GIOVANI.

L’analisi, la proposta politica conseguente e l’iniziativa adottata dai Comunisti di Marino, ha incontrato la analoga impostazione prodotta da Sel, Liberazione in corso, Socialisti Marino, Marino Futura e Noi Giovani. Tutti insieme abbiamo rivolto una proposta al PD e ai suoi alleati. Da questi non abbiamo avuto riscontri, mentre abbiamo trovato accoglimento nel PD – seppure nella forma che è nota di un circolo guidato ora dal livello superiore di partito -.

Per questo, il Comitato Direttivo ha voluto chiamare a raccolta gli iscritti e l’attivo di partito, al fine di avere condivisione e sostegno in questa che si preannuncia essere una battaglia politica locale fondamentale per la cacciata della destra da Palazzo Colonna, per il ripristino della legalità ad ogni livello della città, per proporre un programma concreto di rinascita economica, sociale e culturale di Marino. Lo strumento è la politica. Marino ha bisogno di più politica, abbiamo ripetuto spesso in questi mesi, e quindi di un rinnovato ruolo di Partiti e organismi associati che svolgano un ruolo di partecipazione democratica e diffondano nella popolazione ideali e valori di cultura democratica, antifascisti e di sinistra. La politica con una forte impronta di Sinistra è quella che può garantire non solo il risultato di una vittoria elettorale che faccia tacere l’arroganza della destra; ma che sia al tempo stesso la risposta attesa dai cittadini senza che si imbocchino innamoramenti superficiali e scorciatoie inefficaci ai fini di un buon governo da attivare al Comune come sarebbe la scelta del M5S. L’alveo dell’esperienza amministrativa, precedente alla parentesi degli ultimi dieci-quindici anni, si basava sulla cultura politica comunista e socialista che, di nuovo oggi, rivendichiamo appieno come capaci di buona amministrazione.

L’Assemblea pubblica di Domenica 20 marzo, alle 10.00. presso lo spazio espositivo del BarMameli 11B, a S. Maria delle Mole, è chiamata a svolgere questa funzione di larga informazione e decisionale. I compagni Maurizio Aversa e Stefano Enderle per la Sezione, e il segretario regionale Luca Battisti esporranno indirizzi e riassumeranno le decisioni dei comunisti.

 Interverranno all’iniziativa, il candidato Sindaco del Centro Sinistra, compagno Oriano De Luca, ed i rappresentanti della coalizione: Fausto Bassani delegato provinciale del Partito Democratico; Mirko Laurenti segretario di Sinistra Ecologia e Libertà, Franco Marcaurelio di Marino Futura; Eleonora Di Giulio di Liberazione in corso, Socialisti per Marino, Noi Giovani.

Annunci

2 pensieri su “DOMENICA 20 A S. MARIA DELLE MOLE ASSEMBLEA COMUNISTA COL CANDIDATO SINDACO ORIANO DE LUCA

  1. “Cacciare la destra da Palazzo Colonna” alleandosi con pezzi importanti di quella destra (l’ex assessore Bartoloni e l’ex Consigliere Marcaurelio) che tanto di sono battuti ed adoperati, con tutti i mezzi (compresa l’arroganza, la sufficienza e il disprezzo dell’avversario),per difendere la pessima politica di clientele e distruzione del territorio, praticata negli ultimi dieci anni dalle amministrazioni di Palozzi e Silvagni. Perché ?
    E’ vero che le idee debbono essere confrontate, e che la Politica deve essere anche una sintesi tra queste diverse idee, ma alcune differenze dovrebbero necessariamente evidenziarsi, altrimenti la Politica si ridurrebbee a mero accordo fra le parti, interessate solo al raggiungimento dei propri scopi, non certo al buon governo e alla difesa degli interessi di tutti i Cittadini- E’ quello che avviene a livello nazionale, con accordi pelosi tra il PD renziano e le truppe cammellate di Verdini, e che sembra un atteggiamento criticabile e non accettabile, non solo dal PDCI e da SEL, ma anche all’interno dello stesso PD.
    Perché a Marino questo stesso comportamento dovrebbe essere digerito tranquillamente dai potenziali elettori della sinistra ? Se non conoscessi alcuni protagonisti di questo accordo (Maurizio Aversa, Mirko Laurenti, Eleonora Di Giulio) avrei già la risposta, poiché invece li conosco personalmente, manifesto esplicitamente la mia delusione, e ringrazio anticipatamente se a queste mie perplessità seguirà un cenno di riscontro.
    Grazie
    michele testa – cittadino nauseato ma non ancora rassegnato

    Mi piace

    1. Michele Testa, mette in evidenza due cose: 1. Un giudizio negativo (nauseato dice addirittura); 2. Contestazione non dell’obiettivo politico (cacciare la destra) ma il modo che viene ritenuto fatto, sostanzialmente, per trasformismo. Credo di poter affermare con cognizione di causa e con la storia delle cose, che (fatta la tara per qualche persona che potrebbe essere stata attratta da opportunismo in passato) la vicenda consumata dall’esplosione del centrosinistra (post 2005) mettendo in libertà forze del centrosinistra, hanno portato i rutelliani marinesi (API, ex Margherita) a scegliere alleanze temporanee con la destra. Giustamente sempre condannate dalla sinistra marinese e dai comunisti. Cosa è cambiato? Che, come ha riassunto efficacemente Oriano De Luca nella conferenza stampa della sinistra (quando ancora non conoscevamo se si sarebbe giunti ad un accordo col PD) che “molti di sinistra sono tornati nella comune casa della sinistra”. E’ poco? C’è da diffidare? Noi comunisti e la sinistra marinese unita ha reputato e ritiene, non da sempliciotti di turno, che la storia che sta alle spalle di ognuno che ha il coraggio di dire di aver fatto un gigantesco errore e di voler riprendere il percorso comune; è proprio l’arma vera e trasparente che consente alle nostre forze, forse non bastevoli, a rendere realizzabile la cacciata della destra da Palazzo Colonna: con quel che segue, visto gli sfracelli combinati! Sul primo punto non dico nulla perchè, se accolto questo ragionamento, trasparente e non politichese, ma nell’interesse di noi tutti e dei cittadini tutti, decadrebbe. Grazie a Michele per l’attenzione riservata.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...